aderisci-projects

Calendario

Lingue

Italian Chinese (Simplified) English French German Portuguese Russian Spanish

Caratteri

Lucia riflette sulla sua adozione a distanza PDF Stampa E-mail

Che bello di essere utile ai bambini bisognosi!

LUCIA-PRENASSISono Lucia, un’insegnante di scuola primaria in ruolo da molti anni. Il mio lavoro, che svolgo con dedizione e passione, mi permette quindi di essere quotidianamente in contatto, con bambini dai 6 ai 10 anni.

Purtroppo, per vari motivi io non ho figli e ho sempre sentito la mancanza di una maternità.

L’anno scorso, dopo aver ascoltato la significativa esperienza del mio amico Giuseppe che è andato, assieme a fratel Matteo, tra i bambini poveri del Kerala, in India meridionale, ho deciso di adottare a distanza una bambina. Si chiama Gilna, ha 10 anni e frequenta la V classe. L’ho vista in alcune fotografie: un volto dolcissimo incorniciato da splendidi capelli neri, e due grandi occhi scuri molto intelligenti ed espressivi.

Mi si è aperto il cuore ed ho pensato: “Se potessi, aiuterei migliaia di bimbi, che chiedono soltanto di avere un futuro dignitoso, grazie allo studio e al raggiungimento di un diploma”.

Il nostro contatto è epistolare, e nelle righe che ci inviamo, c’è molto affetto che si rinnova e si consolida sempre di più.

Indubbiamente, il mio aiuto è soltanto una goccia nel mare, ma si sa che il mare è formato da tante gocce…

Quindi, l’aiuto di ciascuno, sommato a quello degli altri fratelli, può far mettere il sorriso nei volti di tanti bambini che diventeranno degli adulti consapevoli di dover gettare le fondamenta per un futuro migliore del proprio paese.

Lucia Prenassi

Venezia