aderisci-projects

Lingue

Italian Chinese (Simplified) English French German Portuguese Russian Spanish

Caratteri

Sunija Mathew PDF Stampa E-mail
Christu Raj Hospital
Thokkilangady
P.O. Nirmalagiri 670 701
Kannur District - Kerala - India


Caro Fratel Matteo,

Cari saluti dall'Ospedale di Thokkilangady.

Ho recentemente saputo che celebrerai il 25° anniversario della tua caritatevole attività di aiuto agli studenti. Spero e prego che le celebrazioni possano servire a far conoscere quest'attività a molte altre persone in modo che sempre più gente adotti bambini a distanza aiutandoli così nei loro studi.

Colgo l'occasione per ringraziarti dell'interessamento e cura che mi hai dato in questi anni, dandomi l'opportunità di avere una buona educazione scolastica, che non sarei mai riuscita ad avere altrimenti, dato che provengo da una famiglia di condizioni economiche precarie, perché mio padre, che non sa né leggere né scrivere, non avrebbe mai potuto mantenermi agli studi.

All'inizio tu mi hai aiutato, e dopo mi hai presentato una benefattrice, nella persona di Sig.ra De Montis Rosy, una persona generosa, gentile e di grande sensibilità. La ringrazio con tutto il mio cuore per il suo amore materno, la sua dedizione, le sue attenzioni per me e il suo regolare aiuto economico ricevuto fino a quando ho completato i miei studi.

Desidero elencare gli studi che ho fatto e completato attraverso l'aiuto ricevuto: ho frequentato i cinque anni di scuola elementare, i cinque anni di scuola media e superiore, i due anni di corso pre-univesitario e poi i quattro anni di corso universitario (facoltà di infermiera professionale). Subito dopo aver completato gli studi sono riuscita a trovare un lavoro al Christu Raj Hospital come insegnante al corso per infermiere. Comunque andrò presto a New Delhi per lavorare in un ospedale prestigioso. Lì spero di avere l'opportunità di partecipare alle selezioni molto competitive che vari Paesi di tutto il mondo organizzano per scegliere infermieri da inserire nei loro ospedali. I meriti del mio successo in campo professionale sono tutti tuoi, Fratel Matteo, e della mia benefattrice, De Montis Rosy.

Desidero, comunque, osservare che, sia tu che i benefattori, siete troppo esigenti nel chiedere le lettere scritte in inglese. Forse i benefattori italiani degli assistiti non si rendono conto che solo i bambini ricchi hanno la possibilità di frequentare scuole molto buone, con classi composte da pochi alunni e insegnanti che insegnano direttamente in lingua inglese; ovviamente queste scuole sono molto costose. Invece, i bambini poveri e quindi anche quelli adottati a distanza, frequentano scuole di massa, in ogni classe ci sono più di 50 studenti e quindi impiegano molto più tempo per riuscire ad imparare un po' d'inglese, per cui a volte è difficile per noi riuscire a scrivere bene una lettera in inglese anche se vorremmo farlo!
Penso di esprimere i sentimenti di molti bambini adottati! Spero e prego che i benefattori non pretendano troppo da questi poveri studenti che vivono in povere capanne, spesso senza luce. Quindi non è per loro neanche semplice riuscire a studiare di sera e di mattina presto.

Conosco molti studenti che hanno ricevuto il tuo aiuto Fratel Matteo e ti ammiro per la dedizione paterna che offri a ciascuno di questi bambini. Voglio esprimere comunque una mia opinione, in quanto ritengo possa essere utile sia per i benefattori che per i bambini aiutati.

L'aiuto ricevuto dai benefattori è sufficiente fino a quando completano il dodicesimo. anno scolastico o per completare il corso pre-universitario. Le spese per frequentare l'università, per esempio il corso per infermiere professionale o il corso in ingegneria sono invece molto più alte. Per esempio, si parla di circa 6000 Euro per i 4 anni di corso per infermiere. Ogni istituto universitario ha costi diversi, possiamo comunque dire che i costi medi per frequentare un corso universitario di Infermiera si aggirano intorno ai 1000 Euro all'anno.

Caro Fratel Matteo, hai aiutato me e la mia amica Aleyamma (che frequentava lo stesso mio corso anche se ha iniziato un anno dopo di me) a completare il corso universitario per infermiere. Adesso noi possiamo lavorare in Ospedale, oppure insegnare agli studenti o decidere di frequentare un altro corso per diventare Preside della Scuola per Infermiere.

Grazie di cuore a te Fratel Matteo e a te, mamma Rosy De Montis.

P.S.: Ti prego di pubblicare anche le due foto che ti ho spedito:
una mia e l'altra è delle mie alunnei.

Miss Sunija Mathew
Infermiera Professionale Universitaria.

* Traduzione dall'inglese di Laura